Vuemme Tv segna il ritorno di Videomusic?

Negli ultimi anni due editori hanno rilanciato storici brand dell’emittenza privata nazionale. Vediamo la situazione attuale.

Supersix, Ka-Boom, Euro Tv e Iunior Tv

Da giugno 2018, dopo un’assenza di dieci anni, ritorna sul digitale terrestre – lo storico marchio di Supersix. Il circuito nazionale milanese nato nel 1988 in piena epoca boom delle syndication.

Neanche un anno dopo viene rifondato, come contenitore, Ka-Boom meteora all’interno del mux Tivùitalia nel biennio 2013-2015.

Euro Tv è stato il primo e più importante circuito nazionale sorto nel 1982 venne sostituito, nel 1987, da Odeon Tv (l’attuale Odeon 24). Nel 2018, lo stesso editore di Supersix, ne recupera logo e brand facendone rivivere una seconda giovinezza.

Con l’inedito nome Iunior Tv si chiude il revival dei brand storici. Anche qui il riferimento è palese a quello che fu Junior Tv prima tv tematica per bambini e ragazzi. Nacque nel 1985 e venne chiusa nel 2003 dopo aver cambiato nome in Jtv.

Supersix, Euro Tv, Iunior Tv nonché il contenitore Ka-Boom sono visibili anche sul digitale terrestre tramite app o su HBBTV, canale 833.

Inoltre, Supesix si può vedere in diverse fasce orarie sulle tv locali affiliate.

Retemia e Vuemme

Nel 1988 a Lucca nasce una nuova tv nazionale, la terza in epoca analogica dopo Videomusic ed Elefante Tv, si chiama Retemia. Dopo un’iniziale palinsesto generalista diverrà un’emittente di televendite, famose soprattutto quelle di Wanna Marchi.
Nel 2000 venne ceduta a Hot Tv che la trasformerà in HSE Home Shopping Europe.
A distanza di vent’anni ritorna come web tv.

Lo stesso editore della nuova Retemia nel 2017 rilancia l’inedita Vuemme Tv che si rifà a ciò che fu Videomusic, la prima emittente tematica musicale italiana nata anch’essa nel territorio lucchese nel 1984 e scomparsa nel 1996 dopo l’acquisizione di Cecchi Gori che la trasformò in TMC2.

Vuemme Tv è visibile in Toscana sul canale lcn 188.

Che cosa va in onda?

Vecchi film, telefilm, sit-com, telenovela e cartoni animati. Oltre a ciò produzioni sportive e musicali.

I Circuiti Nazionali di una volta

Ad eccezione di Cinquestelle ed Europa 7 che avevano sede a Roma e di Italia 7 Gold e Italia 9 Network con sede nel Veneto, tutte le altre syndication avevano sede a Milano.

  • Supersix nasce nel 1988 chiude nel 2008 e viene rilanciato nel 2018.
  • Euro Tv nasce nel 1982 viene sostituito nel 1987 da Odeon Tv. Viene rilanciato nel 2018.
  • Junior Tv nasce nel 1985 chiude nel 2003 dopo cambio denominazione in JTV. Vien rilanciato con il nome di Iunior Tv nel 2018.
  • Odeon tv nasce nel 1987 sostituendo Euro Tv e rimane come syndication fino al 2014. Poi cambia nome in Odeon24.
  • Italia 7 nasce nel 1987 da alcune tv dissociate dal circuito Euro Tv (poi Odeon Tv), scompare nel 1998.
  • Europa 7 nasce nel 1998 da una delle tv storiche legate a Italia 7 la romana TVR Voxson. Rimarrà attiva fino al 2010.
  • 7Gold nase dalla chiusura di Italia 7 così alcune tv storiche del Nord quali Telecity, Telepadova e Sestarete nel 1999 diedero vita a Italia 7Gold.
  • Amica 8 e Amica 9 furono il tentativo di creare un polo di syndication da parte di Italia 7 a metà degli anni novanta.
  • Cinquestelle nasce nel 1988 per chiudere nel 2014.
  • Tivù Italia nasce nel 1985 poi sarà ripresa con il digitale terrestre fino al 2009.
  • Italia 9 network piccola syndication nata nel 1987 e scomparsa nel 2008.
  • TV7 Pathè meteora visibile tra il 1991 e il 1992.

Le Tv Nazionali Analogiche

In epoca analogica, oltre ai tre canali generalisti Rai e Mediaset (prima Fininvest), TMC Telemontecarlo (l’attuale La 7), c’erano:

  • Videomusic nata nel 1984 sostituita nel 1996 da TMC2.
  • Rete A nasce nel 1983, famosa per telenovelas poi per le collaborazioni con MTV Italia, VIVA Italia prima di diventare ALL MUSIC e scomparirà nel 2005.
  • MTV Italia nasce nel 1997 sulle frequenze di Tele +3, poi trasferita su Rete A e infine sostituirà TMC2. Lascia l’etere nel 2021.
  • Retemia nasce nel 1988, a fine millennio viene venduta a HOT e diventa HSE Home Shopping Europe, abbandona l’etere nel 2001. Viene rilanciata nel 2020 come web tv.
  • Elefante Tv nasce nel 1979 poi diverrà Telemarket chiudendo nel nuovo millennio.
  • Tv Koper Capodistria nasce nel 1971 rimane visibile fino agli anni ’90 quando cedrà le frequenze a Tele+.
  • Retecapri l’unica emittente nazionale con sede nel Sud Italia. Nasce nel 1982 chiude nel 2023.
  • Tele +1 nasce nel 1990, cambia nome in Tele+nero nel 1997 e chiude nel 2003 con l’arrivo di Sky.
  • Tele +2 nasce nel 1990, cambia nome in Tele+bianco nel 1997 e chiude nel 2003 con l’arrivo di Sky.
  • Tele+3 nasce nel 1990, cambia nome per un breve periodo nel 1997 con Vetrina D+ per poi chiudere defitivamente.

Da notare che la maggior parte delle emittenti avevano sede a Milano ma in particolar modo la presenza massiccia di emittenti toscane, nella provincia di Lucca quali: Elefante Tv, Retemia e Videomusic. Due le tv straniere TMC Telemontecarlo e la slovena Koper Capodistria. Unica tv meridionale Retecapri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *