Rai, niente Miss Italia 2013, Boldrini commenta una scelta moderna e civile

La presidente della camera è soddisfatta della scelta della Rai di non aver rinnovato il contratto di miss Italia.

rai-boldrini

Ha dichiarato:

«Mi auguro – ha concluso – che faccia da calamita a tutte le altre tv e network».

e ancora:

«solo il 2% in tv esprime pareri, parla. Il resto è muto, a volte svestito».

ed ha chiuso, asserendo:

«apprezzamento alla presidente Tarantola».

Così lo storico concorso di bellezza fondato nel 1939 e che debutto in tv grazie alle emittenti locali prima, poi Canale 5 e dal 1988 in poi su Mamma Rai, dovrà cercare un nuovo accordo per la copertura televisiva, che insieme agli sponsor sosteneva la grande macchina organizzatrice.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *