Truffa Frequenze: Indagate 8 tv locali

La Guardia di finanza ha denunciato presso la Procura della Repubblica di Ragusa, otto persone, responsabili di otto canali televisivi locali. L’accusa è di essere entrati in graduatoria per l’assegnazione delle frequenze nonostante tali emittenti non ne avessero i requisiti necessari. I reati ipotizzati sono di truffa aggravata ai danni del ministero dello Sviluppo economico e di falsita’ ideologica commessa da privati in atto pubblico.A questo punto sarà necessario stilare una nuova graduatoria di assegnazione. Fonte | Agi

loading...