Speciale Omonimia Tv Locali

L’omonimia è una parola che deriva dal latino e dal greco e significa mediesimo, stesso nome.
Nell’epoca digitale dove è sempre più diffuso il concetto di univoco, dato che non può essere ripetuto, si può notare invece, come basti cambiare un estensione o il nome di un servizio che lo stesso nome può essere riutilizzato, fanno eccezione alcuni marchi registrati.

Questa breve premessa per introdurre lo speciale sull’omonimia delle tv locali, prendendo come punto di riferimento la regione alla quale è legato questo sito, la sicilia.

Probabilmente Telecolor è tra le omonimie più diffuse, ricordiamo oltre a quella di Catania, la cremonese Telecolor e la salernitana che differisce per una vocale finale Telecolore anzichè Telecolor.

La catanese Rete 8 (conosciuta anche con il nome di TSC Telesiciliacolor) trova una corrispondenza omonima con Rete 8 di Chieti.

L’altra catanese Sestarete trova corrispondenza omonima con la Sestarete, storica tv della provincia di Bologna.

Situazione simile anche per l’iblea Videoregione che trova omonimia con una Videoregione sempre dell’Emilia-Romagna.

Se non fosse per quella aggiunta della città si potrebbe dire lo stesso tra le due Antenna Uno siciliane, quella di Lentini e di Palermo e a livello musicale la stazione radiofonica catanese Radio Antenna Uno.

TRM è una sigla che legata alla tv palermitana significa “Tele radio del Mediterraneo” mentre a Matera, dove c’è un’altra Trm, significa “Tele Radio del Mezzogiorno”.

Se poi per un attimo ci spostiamo oltre i confini nazionali, il caso più curioso è quello di RTP, che a livello internazionale corrisponde alle Reti della Tv Portoghese mentre a Messina sono le Reti Televisive Peloritane.

Ed in passato la palermitana TGS – Tele Giornale di Sicilia, poteva essere confusa con la Testata Giornalistica Sportiva della Rai, prima di essere ribattezzata come Rai Sport oppure quella che fu Canale 21 di Palermo (prima che diventasse Tvt) si poteva confondere con Canale 21 di Napoli, al punto che per un breve periodo il settimanale Telesette per Sicilia/Calabria pubblicava il palinsesto della tv campana anzichè siciliana.

Ma casi di omonimia esistono anche a livello nazionale, il più famoso è quello di Italia 2, tv salernitana dal 1977 che si è trovata, dopo l’avvento del digitale terrestre “spartirsi” il nome con Italia 2 di Mediaset.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *