Sky vince ricorso tar contro Rai

Il Tar del Lazio ha dato ragione ha Sky, definendo illeggittimo l’oscuramento di alcuni programmi della Rai (criptati per l’estero) sulla pay tv di Murdoch, perchè contrario agli obblighi di servizio pubblico.

“(…) la scelta Rai di non rendere più disponibile la propria programmazione attraverso la piattaforma satellitare Sky ha costretto tutti i cittadini abbonati Sky, o comunque in possesso di un decoder Sky, per la ricezione in via satellitare della programmazione del servizio pubblico, all’acquisto di un nuovo diverso decoder quale quello Tivusat (…)”.

Televideo Rai

In precedenza l’Agcom, invece aveva dato ragione all’azienda di Viale Mazzini, la quale ha dichiarato che farà ricorso.

Il rapporto tra la tv di Stato e la piattaforma satellitare si era declinato nel luglio del 2009, quando la Rai decise di non rinnovare i contenuti dei 7 canali Raisat (poi trasferiti sul digitale terrestre).

 

loading...