Festival di Sanremo: Puntata del 14 Febbraio

Nel giorno di San Valentino, ha debuttato la 62.ma edizione del Festival di Sanremo. La manifestazione canora è stata inaugurata da Luca e Paolo, che hanno fatto qualche battuta, piuttosto volgare, in particolare sulle tasse. La kermesse che va in onda dal Teatro Ariston, è stata affidata per il secondo anno consecutivo a Gianni Morandi, aiutato dal comico lucano Rocco Papaleo e sarebbe dovuta esserci anche la modella della Repubblica Ceca Ivana, ma a causa di un problema al collo è stata sostituita da Belen e Elisabetta. Sono stati 14 i big, che si sono esibiti durante la serata, ma a causa di un problema tecnico, il voto è stato annullato e pertanto i due artisti che avrebbero dovuto abbandonare la kermesse sono stati rinviati ad oggi, ai quali si sommeranno altri due, come da scaletta. Momento clou della serata è stata inevitabilmente la presenza del molleggiato, che da telepredicatore ha parlato di religione e politica. Accusando Famiglia Cristiana e Avvenire di occuparsi troppo di “altro”, puntando il dito anche su Aldo Grasso, lo storico critico del corriere della sera. Celentano, in versione Johan Lui, parla di una vita dopo la morte, del paradiso fino poi spostarsi su un inquietante e imbarazzante trio recitativo che ha coinvolto dalla platea, Pupo e dal palco, Morandi. Questo teatrino, piuttosto imbarazzante è stato visto da oltre 14 milioni di telespettatori, in una serata dove gli altri canali offrivano Champions (Sky e Mediaset Premium); in prima tv su Sky cinema 2: Nessuno mi può giudicare; Ballarò su Rai 3 e in seconda serata su Iris, un film che non si vedeva da molto tempo, Appuntamento al buio.
Stasera, oltre all’esibizione dei 14 big, ci sarà spazio per ascoltare 7 nuovi talenti del panorama musicale, scelti tramite Sanremo Social.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *