Refarming Catania 29 aprile

Oggi, venerdì 29 aprile sarà necessario risintonizzare più volte il televisore o il ricevitore per il digitale terrestre a causa della riorganizzazione delle frequenze.
Le nuove frequenze nazionali e locali attive coinvolgeranno le città di Catania, Siracusa e Ragusa e parte delle province.

Di fatto saranno riorganizzati i segnali provenienti dai due principali ripetitori che coprono la zona etnea (Valverde ma anche via Santa Sofia per quanto concerne la Rai) e Montelauro.

Nello specifico ecco i comuni catanesi coinvolti (per tutti gli altri comuni visitare il sito ufficiale de La nuova tv digitale).

  • Aci Bonaccorsi
  • Aci Castello
  • Aci Catena
  • Aci Sant’Antonio
  • Acireale
  • Adrano
  • Belpasso
  • Biancavilla
  • Bronte
  • Calatabiano
  • Caltagirone
  • Camporotondo Etneo
  • Castel di Iudica
  • Castiglione di Sicilia
  • CATANIA
  • Fiumefreddo di Sicilia
  • Giarre
  • Grammichele
  • Gravina di Catania
  • Licodia Eubea
  • Linguaglossa
  • Mascali
  • Mascalucia
  • Mazzarrone
  • Militello in Val di Catania
  • Milo
  • Mineo
  • Mirabella Imbaccari
  • Misterbianco
  • Motta Sant’Anastasia
  • Nicolosi
  • Palagonia
  • Paternò
  • Pedara
  • Piedimonte Etneo
  • Raddusa
  • Ragalna
  • Ramacca
  • Randazzo
  • Riposto
  • San Giovanni La Punta
  • San Gregorio di Catnia
  • San Michele di Ganzaria
  • San Pietro Clarenza
  • Sant’Agata Li Battiati
  • Sant’Alfio
  • Santa Maria di Licodia
  • Santa Venerina
  • Scordia
  • Trecastagni
  • Tremestieri Etneo
  • Valverde
  • Viagrande
  • Vizzini
  • Zafferana Etnea
Alcune postazioni di Valverde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.