Quale sarà il dodicesimo mux nazionale del digitale terrestre?

Teoricamente, il dodicesimo mux nazionale del digitale terrestre, sarebbe dovuto essere un mux nato dall’accordo tra Retecapri ed Europa 7 ma nella realtà ciò non è avvenuto. A questo punto c’è da chiedersi quale sarà il dodicesimo mux nazionale del digitale terrestre?
Con il refarming Mediaset e Persidera hanno perso due mux, passando dai precedenti cinque agli attuali tre mux, anche la tv di Stato si è riorganizzata passando da cinque a tre mux, chiusi i mux di La 3 e Retecapri nonché l’interregionale di Canale Italia.
Attualmente la Rai è presente con tre mux, il multiregionale suddiviso a sua volta in undici diverse composizioni e il mux A e B; Mediaset e Persidera possiedono tre mux a testa e un mux per Cairo Due e D-Free.

Il dodicesimo mux non avrà un’unica frequenza nazionale ma varierà in base alla regione o alla zona: i canali utilizzati dovrebbero essere il 32, 35, 28, 29, 39, 41 e, paradossalmente, in alcune zone, la banda VHF: 5-6-7-9-10.

serie b
Vecchio screenshot di Europa 7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.