Perché ci sono canali duplicati sul digitale terrestre?

Osservando il contenuto di diversi mux sul digitale terrestre subito si nota la presenza di diversi canali duplicati, quale ne è il senso di tutto ciò?

A volte si tratta di emittenti che stanno migrando da un mux ad un altro, ciò capita spesso all’interno dei mux di Persidera (formati da 3 mux TIMB e 2 mux Rete A); in altri casi esistono versioni in definizione standard e in alta definizione oppure entrambi in definizione standard che si differenziano per codec video usato, il vecchio MPEG-2 contro il nuovo MPEG-4 H.264 (ad esempio in Sicilia, tre delle principali emittenti: Antenna Sicilia, Telecolor e TGS trasmettono in SD MPEG-2 rispettivamente sui canali 10, 12 e 15 mentre in SD MPEG-4 H.264 sui canali lcn 510, 512 e 515 con il suffisso HD nell’ID, anche se in realtà rimangono in SD).

Poi, ci sono casi particolari come quelli riferiti ai canali nazionali presenti sia nella prima fascia che nella fascia dei cinquecento, teoricamente riservata ai canali in alta definizione.

Una delle principali emittenti regionali, Antenna Sicilia è visibile in SD MPEG-2 su lcn 10 e in SD MPEG-4 H.264 su lcn 510.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.