I Cesaroni 6 Riassunto Episodio3 Paura e Delirio alla Garbatella

In attesa di vedere il quarto episodio, intitolato “Sesso, bugie e webseries” de “I Cesaroni 6” in onda martedì 23 settembre alle ore 21.12 su Canale 5 e anche in alta definizione sul canale 501 del digitale terrestre facciamo il riassunto di cos’è successo nel terzo episodio intitolato:

“Paura e delirio alla Garbatella”

Nina va ad avvertire Giulio raccontandogli che mentre faceva tirocinio, ha visto Francesco trasportato in ambulanza: il fidanzato di Alice è in coma; in famiglia sono tutti scioccati della notizia specialmente Alice che si sente in colpa nei confronti del suo fidanzato perchè convinta che l’incidente sia causa sua.
Intanto Giulio scopre che Nina non fa il tirocinio ma soprattutto, colpo di scena, la prima persona che hanno chiamato quando Francesco è giunto in ospedale è stata proprio lei, perchè stranamente era l’ultima chiamata che il ragazzo aveva effettuato.
Giulio sospetta che tra Francesco e Nina ci sia una relazione ma lei nega e solamente in seguito Giulio scoprirà che la relazione di Nina e con un maturo professore sposato.
Nina sembra davvero preoccupata per Francesco e questo fa ingelosire la persona con cui ha una relazione.
Dopo questa parte struggente, si torna a ridere con i fratelli Cesaroni, con Cesare e Augusto che devono fare i conti con la vera omosessualità del fratello acquisito Annibale, ciò che pensavano fosse uno scherzo invece è reale.
Inoltre organizzano la festa per l’onomastico di Luigi, il compagno di Annibale, in bottigliera.
Inizialmente Cesare è un pò contrariato ma alla fine accetta tuttavia dopo ci ripensa e manda via tutte le persone del locale perchè non sopporta i gay solamente in seguito si scuserà sia con Annibale che con Luigi. Insomma ancora Cesare è rimasto sotto choc sia di aver scoperto un nuovo fratello e ancora di più della sua omosessualità rispetto invece ai fratelli Giulio e Augusto che dopo l’impatto iniziale hanno accolto il nuovo fratello.
Sofia parte per L’Aquila dove deve fare un colloquio di lavoro e porta con se i due figli più piccoli; solo quando tornerà a Roma scoprirà che la figlia maggiore nasconde un segreto.
Mimmo è sempre più preso dalla figlia più piccola di Sofia mentre Rudi è sempre più preso da Alice convinto che non è andata alla stazione perchè Francesco ha avuto l’incidente ma in realtà non è così, sarà la stessa ragazza a confessargli che non prova nulla per lui e vuole restare sola con Francesco.
Questa dichiarazione così esplicita e cruda distrugge moralmente Rudi al punto che porta il ragazzo a confidarsi a sua volta con Mimmo.
In questo momento così drammatico sembra proprio giunta l’ora della verità per Alice, e dopo aver rimosso le inique speranze di Rudi confessa al fidanzato il pentimento di averlo traditto e che nonostante questo lei lo ama.
Nel frattempo la figlia più grande di Sofia decide di andare via di casa in seguito a una discussione con la madre supponendo che Giulio abbia raccontato la sua storia, ma invece non è affatto così perchè la madre da sola ha scoperto la relazione adultera della figlia con il professore.
Tra segreti e bugie si torna a ridere, meno male con i goliardici fratelli Cesaroni, tema principale ancora una volta della discussione: non tanto l’acquisizione del nuovo fratello, ormai accettata da tutti, ma della sua omosessualità.
E anche per Annibale comunque i problemi non mancano, infatti litiga con il compagno Luigi in virtù del fatto che abbia accettato di esser diventato socio della bottiglieria dei fratelli senza aver sentito il suo parere.
L’episodio si conclude con Francesco che esce dal coma e per un periodo dovrà camminare sulla sedie a rotelle ma può uscire dall’ospedale e per la gioia di tutti tornare a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *