Gli ultimi canali MPEG-2 provvisori sul digitale terrestre

Canali Rai, Mediaset, La 7 e Nove continuano a trasmettere provvisoriamente con il codec MPEG-2.

Di fatto sono rimasti oramai attivi, pochi, essenziali canali nazionali nel vecchio formato MPEG-2 sul digitale terrestre, quello per intenderci utilizzato da vecchi decoder e televisori SD.
Si tratta appunto dei canali generalisti Rai, di quasi tutti i canali Mediaset, La7, e della rete ammiraglia di Discovery Italia. Come si può notare sono collocate nelle fasce 100 e 500 (eccetto La7d che occupa anche la fascia 200).
Ecco la situazione nel dettaglio.

Rai

Le prime due reti sono nel mux Rai B mentre il terzo canale sul mux Rai A.

  • 501: Rai 1 SD,
  • 502: Rai 2 SD,
  • 503: Rai 3 SD.

Mediaset

I canali generalisti rientrano nel mux Mediaset1 mentre i tematici si dividono tra il mux 3D-Free (522-527-530-539-556) e Mediaset 2 (120-520-34-535).

  • 104: Rete4 (provvisorio),
  • 105: Canale5 (provvisorio),
  • 106: Italia1 (provvisorio),
  • 504: Rete4 (provvisorio),
  • 505: Canale5 (provvisorio),
  • 506: Italia1 (provvisorio),
  • 120: 20 Mediaset (provvisorio),
  • 520: 20 Mediaset (provvisorio),
  • 522: Iris (provvisorio),
  • 527: 27Twentyseven (provvisorio),
  • 530: La5 (provvisorio),
  • 534: Cine34 (provvisorio),
  • 535: Focus (provvisorio),
  • 539: TOPCrime (provvisorio),
  • 556: Mediaset Extra (provvisorio).

La7

All’interno del mux Cairo Due:

  • 107: LA7 (provvisorio),
  • 229: LA7d (provvisorio),
  • 507: LA7 (provvisorio),
  • 529: LA7d (provvisorio).

Discovery Italia

Compreso nel mux Persidera1:

  • 109: NOVE (provvisorio),
  • 509: NOVE (provvisorio).
Nove è visibile anche col vecchio codec MPEG-2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.