Disattivato il mux Rai 5

Il mux Rai 5 su VHF 11 presente in Abruzzo, Puglia, Calabria e Sicilia (emesso da Monte Pellegrino) è stato dismesso, conteneva la versione in alta definizione di Rai 4 e Rai Premium. Entrambe le emittenti trasmettevano in 16/9 con codec H.264 occupando rispettivamente la lcn 521 e la lcn 525.
Analogamente in Sardegna, dove erano presenti tre versioni test dei canali generalisti, è stato spento l’impianto.
La Rai tuttavia mantiene un mux 5 attivo ma in tecnologia DVB-T2 disponibile solo in Valle d’Aosta e in Piemonte.
Con la nuova organizzazione, effettuata lo scorso 20 ottobre, la Rai, sul digitale terrestre è così strutturata:

  • mux Rai 1
  • mux Rai A (H.264)
  • mux Rai B (H.264)
  • mux Rai 5 (DVB-T2)
Screenshot di Rai Premium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.