Canone Rai 2016: Carcere agli Evasori!

Non è una bufala, ma lo Stato-Padrone mascherato da falsa democrazia “digitale” prevede una condanna dagli 8 mesi ai 4 anni di carcere, nel caso di falsa dichiarazione di non possesso del televisore. La notizia è riportata sul sito di Repubblica. Intanto, dopo lunghe attese sul sito dell’Agenzia delle Entrate è stata pubblicata la documentazione necessaria da inviare entro il 30 aprile 2016 per evitare la tassa in caso non si possegga effettivamente alcuna tv. Si rimane sinceramente senza parole davanti a questa assurda ed estrema soluzione di aver inserito il canone in bolletta. Sarebbe più logico cancellare una delle tasse più odiate di sempre per questo suggeriamo di firmare la petizione condotta da Altronconsumo, associazione dei consumatori tra le più importanti, per chiedere l’abolizione del canone Rai.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *