Calendario Switch off 2021/2022 da DVB-T a DVB-T2

Sul sito del MISE è stato pubblicato il calendario per lo switch off dal DVB-T al DVB-T2. Si tratta del secondo switch a distanza di quasi un decennio che la tv via etere italiana deve subire. Infatti, anche in questa circostanza, sarà necessario comprare un tv o ricevitore o decoder per il digitale terrestre compatibile col dvb-t2, altrimenti non si potrà vedere più nulla (in questo caso lo schermo diventerà nero mentre, con la tv analogica lo schermo aveva l’effetto neve).

Calendario

Per ricevere il dvb-t2 sarà necessario cambiare tv o aggiungere un decoder.

In una prima fase ci sarà il passaggio del codec video, dall’attuale mpeg-2 al moderno mpeg-4 – peraltro già adottato da diverse emittenti nazionali.

Lo switch off dal dvb-t al dvb-t è previsto a livello nazionale nel periodo tra il 21 giugno 2022 e il 30 giugno 2022.

  • AREA 1 Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Sardegna
  • AREA 2 Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia tranne la provincia di Mantova, provincia di Piacenza, provincia di Trento, provincia di Bolzano;
  • AREA 3 Veneto, provincia di Mantova, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna tranne la provincia di Piacenza
  • AREA 4 Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata; Abruzzo, Molise, Marche

Lo switch off dell’Area 2 e dell’Area 3 è previsto tra il 1° settembre 2021 e 31 dicembre 2021; lo switch off dell’Area 1 avrà luogo nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2022 e il 31 marzo 2022 ed infine (tanto per cambiare tutto il Sud ad eccezione della Campania) tra il 1° aprile 2022 e il 20 giugno 2022.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *