3 gennaio 1954: nasce la televisione italiana

Il 3 gennaio 1954 vengono attivate ufficialmente le trasmissioni del primo e unico canale nazionale della televisione italiana. Stando a quanto riportato sul numero 1 del Radiocorriere Tv di quell’anno erano appena 7 i trasmettitori che irradiavano il segnale: Monte Penice (Lombardia/Emilia-Romagna), Torino, Monte Serra (Toscana), Milano, Roma, Monte Peglia (Umbria) e Portofino (Liguria).

Come si può notare non era presente nessun trasmettitore per il Sud, incluse le due principali isole (Sardegna e Sicilia).

Venivano usate le frequenze della banda VHF dal numero 1 al numero 5.

L’inaugurazione avvenne alle ore 11.00 con la telecronaca diretta della cerimonia di inaugurazione degli studi di Milano e dei trasmettitori di Torino e Roma. Poi alle 14.30 la prima trasmissione Arrivi e partenze.

Il palinsesto iniziava tutti i giorni alle ore 17.30 e si chiudeva intorno alle 23.00.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *