22 ottobre 2017 arriva Spike sul canale 49 del digitale terrestre

La globalizzazione del digitale terrestre da parte dei grandi editori sta diventano sempre più forte. Dopo l’acquisizione di Scripps Networks da parte di Discovery Italia ecco un’altra importante novità che smuove il settore. Infatti la stessa Discovery Italia ha deciso di cedere una delle due numerazioni dei canali Scripps Network, nel dettaglio la lcn 49 occupata al momento da Fine Living (l’altra lcn è la 33 occupata da Food Network).

Infatti dal prossimo 22 ottobre il canal 49 del digitale terrestre passerà a Viacom per le trasmissioni di Spike.

Sempre lo stesso gruppo Viacom ha acquisito il 50% del canale per ragazzi di DeAgostin, Super!

Insomma Viacom, visti anche i buoni risultati in termini di ascolto, si sta ampliando nel belpaese. Al momento è presente con Paramount Channel (lcn 27) e VH1 (lcn 67).

loading...

5 commenti su 22 ottobre 2017 arriva Spike sul canale 49 del digitale terrestre

  1. La nuova programmazione non mi piace dove sono finiti i programmi del vecchio canale fine living?
    Non potevate cercare un altro canale senza modificare in modo così pesante quello già esistente?
    Avete pensato ad un canale maschile ma con tutti i canali dedicati allo sport e altro forse non se ne sentiva il bisogno.

    Tra l’altro le programmazioni che vedo sono penose,giochi imbecilli e film vecchi come le piramidi.

  2. Davvero una schifezza. SONO MOLTO DELUSO. Io guardavo ogni giovedì sera HOTEL DA INCUBO e Anthony era il mio idolo ma purtroppo per il protagonismo della VIACOM noi non abbiamo più un programma INTELLIGENTE. SPERO CHE VENGA RIMESSO IL PRIMA POSSIBILE.

  3. Molto delusa, amavo molto Fine Living e la programmazione, il nuovo Cananale Spike non trasmette affatto i miei programmi preferiti e tanto meno li trasmette Food Network, con tutti i canali, almeno mille proprio il 49 dovevate sconvolgere, voi decidete e noi subiamo. Tiranni.

  4. Il nuovo canale è a dir poco scadente, programmi idioti, da guardare a cervello spento. Fine living era un canale interessante con trasmissioni variegate che ti davano uno spaccato sociologico sugli States e sul loro life style. Non sua mai che gli spettatori imparino qualcosa di nuovo eh!?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *