1 settembre 2024 nuova data per il DVB-T2 Rai

Domenica 1 settembre 2024 e non più mercoledì 10 gennaio 2024 è la nuova data entro la quale la Rai dovrebbe lanciare un mux in esclusiva per il terrestre DVB-T2.

Stando a quanto riportato sul Contrato di servizio sottoscritto nelle ultime settimane la Rai dovrebbe lanciare un mux per il DVB-T2 nel mese di settembre.

Ecco cosa viene riportato nel documento:

“La Rai utilizza la capacità trasmissiva assegnata in modo adeguato alla distribuzione della propria offerta televisiva con elevata qualità dell’immagine e del suono, allo sviluppo dell’alta definizione e all’assolvimento dei propri compiti di sperimentazione ed innovazione. A tale fine la Rai si impegna a diffondere un proprio mux nazionale in standard DVB-T2 entro il 1 settembre 2024, e a predisporre il passaggio dei restanti mux in standard DVB-T2 secondo la roadmap predisposta dal Ministero in coerenza con la normativa di settore”.

Approfondimenti | Approvato il Contratto di Servizio e il Piano industriale Rai 2024-2026

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *